DIRTY BOXING AND DUMOG

E’ la parte a mani nude del sistema. Derivato dall’uso delle armi, è un sistema di boxe che alle tecniche classiche di pugno mixa sapientemente le meccaniche del bastone e del coltello per percuotere, tagliare le linee, creare combinazioni particolarmente cruente grazie anche all’aggiunta di tecniche “sporche” come colpi di avambraccio, gomiti, schiaffi.

Il Dumog è la parte che si occupa della close range, del “controllare il corpo dell’avversario” per spostarlo e limitarlo, mentre ci si porta in posizione di vantaggio per scaricare il proprio arsenale.

REAL CONTACT STICK FIGHTING

Il Real Contact Stick Fighting è il settore delle armi da percussione. Testato su campi noti come i “gathering of the pack” dei Dog Brothers è la base da cui si è sviluppato tutto. La ricerca della potenza e del footwork, l’attento studio delle distanze e del

timing fanno di questo settore un mondo tutto nuovo anche per i praticanti di Kali “tradizionale”. Si studiano il bastone singolo, il doppio bastone, lo staff (bastone di 140cm), lo scudo e il bastone.

KNIFE FIGHTING

Il mondo marziale è costellato da esperti di lame. Tutti dicono la propria in materia e si destreggiano per insegnare o trovare le migliori soluzioni a mani nude contro il coltello. Noi ci poniamo da un punto di vista differente: l’esperto di lame non è colui che sa difendersi da un coltello, ma colui che lo sa utilizzare. La pratica del coltello è comunque più "marginale" in quanto, lavorando con armi "finte" per forza di cose si rivela meno "sincera" rispetto al bastone, ragionando più su base teorica che su riscontro pratico.

E' comunque un'utile strumento per allenare attributi quali colpo d'occhio, coordinazione, posizionamento, concetti e principi che si traslano efficacemente negli altri settori.

WTA FUNCTIONAL TRAINING

Grazie ai protocolli del WTA functional training e del metodo Primitive Functional Movement abbiamo creato routine di allenamento e workout specifici per il sistema. Grazie a sequenze motorie via via più complesse possiamo migliorare la

mobilità articolare, sviluppare coordinazione neuromoria, la propriocezione, la stabilità, la forza e la potenza esplosiva.

Con l'introduzione del metodo WTA Calisthenics infine, il potenziamento del core e il controllo del corpo hanno raggiunto livelli ancora maggiori.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Fit and Fighters ASD Codice fiscale 91590760152